Causa di beatificazione



1963-1966
Fase preparatoria in vista dei due processi: quello informativo e quello rogatoriale.

28 febbraio 1967
Apertura del processo informativo a Bergamo e di quello rogatoriale a Innsbruck.

19 aprile 1968
Chiusura di entrambi i processi: sia a Bergamo che a Innsbruck.

12 febbraio 1974
Approvazione degli Scritti da parte della Congregazione dei santi.

marzo 1978
Consegna alla Congregazione dei santi, a Roma, della documentazione (= Positio).

7 marzo 1979
Approvazione della documentazione da parte della stessa Congregazione romana.

4 dicembre 1980
Riconoscimento della fama di santità del Servo di Dio (SdD) da parte della Congregazione dei santi.

28 maggio 1982
Convalida dei due processi: l’informativo (di Bergamo) e il rogatoriale (di Innsbruck) da parte della stessa Congregazione.

2 febbraio 1983
Risposta alle osservazioni della Congregazione dei santi (= responsio ad animadvertiones).

23 ottobre 1987
Attestazione dell’esercizio eroico delle virtù da parte della Congregazione dei santi: Tommaso da Olera acquista il titolo di Venerabile.

26 ottobre 2006
Apertura a Bergamo dell’inchiesta diocesana super miraculo: ha per oggetto la guarigione straordinaria, avvenuta fra il 29-30 gennaio 1906 e attribuita all’intercessione del SdD Tommaso da Olera, del trentunenne Valerio Bortolo Valentino, abitante a Thiene (VI) ed affetto da ileotifo, complicato da pneumonite ipostatica destra.

3 ottobre 2007
Chiusura a Bergamo dell’inchiesta diocesana super miraculo.

1 dicembre 2007
Consegna a Roma degli “Atti” (= della documentazione) dell’inchiesta diocesana alla Congregazione dei santi.

16 gennaio 2009
Approvazione degli “Atti” da parte del Congresso Ordinario della Congregazione dei santi.

24 febbraio 2011
La guarigione straordinaria del trentunenne Valerio Bortolo Valentino, avvenuta la notte fra il 29-30 gennaio 1906, è dichiarata dalla Consulta Medica (all’unanimità) «scientificamente inspiegabile».

22 ottobre 2011
La guarigione «scientificamente inspiegabile» supera l’esame della Commissione dei teologi, che l’approvano all’unanimità e l’ascrivono all’intercessione del Venerabile.

7 febbraio 2012
La guarigione «scientificamente inspiegabile» supera l’esame anche dell’Ordinaria dei cardinali e vescovi: la confermano all’unanimità e l’ascrivono all’intercessione del Venerabile.

10 maggio 2012
Sua Santità Benedetto XVI firma il decreto super miraculo e dà il placet alla beatificazione.

21 settembre 2013
Cerimonia di beatificazione nel Duomo di Bergamo presiedura dal Card. Angelo Amato, prefetto della Congregazionedelle Cause dei Santi, in rappresentanza di Papa Francesco.







BEATO TOMMASO
Parrocchia S. Bartolomeo Ap. di Olera © 2014

in collaborazione con
Olera.it
Vicepostulazione per la Causa di Canonizzazione
Centro Studi Fra Tommaso Acerbis


info@olera.it

Ufficio Stampa
Andrea Filisetti
stampa@fratommaso.eu

Diocesi di Bergamo